Come eliminare il grillotalpa dall’orto

Come eliminare il grillotalpa dall’orto

Il grillotalpa è un animaletto che compromette le coltivazioni dell’orto e con le sue zampe posteriori riesce anche a danneggiarlo seriamente.

Grazie ad esse, infatti, questo insetto è in grado di scavare gallerie profonde anche di un metro e con la sua presenza nulla è al sicuro nell’orto, in particolare le piante ricche di amidi e sostanze zuccherine. Ecco alcune soluzioni per allontanare il grillo talpa dall’orto.

Eliminare il grillotalpa con esca avvelenata

Una soluzione efficace per eliminare il grillotalpa dall’orto è quella di utilizzare le esche pronte all’uso. Le migliori sono le esche a base di amidi e methiocarb-1, una sostanza velenosa che una volta ingerita, è letale per il grillotalpa.

Il miglior modo per attirare l’insetto verso l’esca avvelenata è quello di riporla in mucchietti sul terreno, ben nascosta, e poi irrigare a pioggia l’orto per far uscire il grillotalpa in superficie.

Le esche devono inserite in bottiglie di plastica tagliate e affondate nel terreno fino a che il bordo della bottiglia sia a livello della terra, quindi coprirla con una tegola o altro per non farla bagnare durante l’irrigazione.

Anche le trappole sono utili per catturare i grillitalpa e consistono in vasi di latta che vanno interrati a una distanza di 4 /5 metri. Il periodo migliore per la cattura in genere è nei mesi di aprile e di maggio.

come eliminare il grillotalpa

Eliminare il grillotalpa con i rimedi biologici

La lotta biologica è considerata la migliore oltre che efficace e sicura. Per portare avanti la lotta biologica ed eliminare il grillotalpa bisogna iniziare posizionando intorno all’orto o alle coltivazioni infestate delle bottiglie di plastica tagliate a metà con dentro dei pezzi di ortaggi, ovviamente i preferiti dall’insetto, quindi quelli ricchi di amidi e zuccheri.

A questo punto aggiungere della birra, coprire con una tegola e posizionarle in diversi punti dell’orto.

Ingolosito, il grillotalpa cadrà nella trappola e poi, bruciando gli insetti nella bottiglia, si può spargere la cenere sul terreno perché contiene delle tossine che tengono  lontani altri insetti.

Check Also

orto in terrazzo

Orto in terrazzo

Orto in terrazzo Coltivare un orto in terrazzo è un’idea che negli ultimi anni ha …