Orto in terrazzo

Orto in terrazzo

Coltivare un orto in terrazzo è un’idea che negli ultimi anni ha preso sempre più piede, complice oltre alla possibilità di risparmiare anche la certezza di gustare frutti buoni e genuini, di sicura provenienza.

Creare un orto in terrazzo non è affatto difficile e chiunque può cimentarsi in questa bellissima esperienza raccogliendo grosse soddisfazioni. Ecco come fare!

Posizione soleggiata e riparata dai venti

Per poter realizzare un orto in terrazzo bisogna prima di tutto tenere conto delle sue dimensioni e della sua esposizione al sole.

Scegliete quindi i contenitori in base all’ampiezza del terrazzo, facendo attenzione a non sovraccaricarlo, e la parte migliore che garantisca una continua esposizione al sole delle piante, che sia però al contempo riparata dai venti.

I contenitori ideali per coltivare ortaggi, lattughe e piante aromatiche sono quelli in terracotta, materiale che assicura un buon effetto drenante e una perfetta capacità di assorbire l’acqua in eccesso. Se vi sembrano pesanti, potete optare per materiali di nuova generazione come il geotessuto, molto leggero e perfetto per coltivare ortaggi, verdure, piante aromatiche, ma anche frutti come kiwi, lamponi, more e altro.

orto in terrazzo

Il terriccio ideale per l’orto in terrazzo deve contenere una gran quantità di nutrienti per non far seccare le piante, per cui meglio scegliere terricci già pronti, contenenti tutto ciò che serve per farle crescere rigogliose. Prima di mettere il terriccio al vaso creare un fondo di argilla o ghiaietto per favorire il drenaggio dell’acqua nel sottovaso.

Annaffiature regolari

Le annaffiature devono essere regolari per garantire una crescita rigogliosa dell’orto sul terrazzo. Durante la stagione estiva le piante devono irrigate due volte al giorno, la mattina e la sera, mentre in autunno e in inverno è sufficiente farlo una volta sola e al mattino.

Prestare molta cura alla disposizione delle piante per avere ottimi risultati: ad esempio, le piante che devono ricevere più sole vanno messe più a sud, quelle che possono stare a mezz’ombra possono anche essere piantate in zone in cui il sole arriva di meno.

Check Also

come eliminare il grillotalpa

Come eliminare il grillotalpa dall’orto

Come eliminare il grillotalpa dall’orto Il grillotalpa è un animaletto che compromette le coltivazioni dell’orto …